Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 3 giugno 2015

Comunicazione di servizio...

BuonDì vi scrivo per comunicarvi che il blog è stato trasferito su Wordpress all'indirizzo viadellespezie.it . Decisione presa in seguito all'adeguamento alla normativa sul cookie law policy. Vi auguro una buona giornata e vi aspetto su WP!!!!! Saluti Manu.

Informativa Cookie

Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies per fornire servizi ed effettuare analisi statistiche anonime. E’ possibile trovare maggiori informazioni all’indirizzo della Privacy Policy di Automattic: PRICACY POLICY .Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser.

domenica 31 maggio 2015

Insalata di polpo con gazpacho di peperoni

BuonDì !!Oggi vi posto una ricetta vista l'anno scorso in tv in una trasmissione di Simone Rugiati, si tratta di un'insalata di polpo con un crema di peperoni semplicissima da realizzare, perfetta sia come secondo che come antipasto, basta variare le quantità...

Ingredienti:
850 g di polpo; 
100 g di pomodori ramati;
cipolla rossa qb;
1 perone rosso;
1 peperoni giallo;
aceto di vino bianco qb;
olio evo qb;
prezzemolo;
basilico;
sale;
pepe;
grani di pepe nero;



Preparazione:
Bollite il polpo in acqua aromatizzata con grani di pepe e 2 cucchiai di aceto, una volta cotto tagliatelo a pezzi. Grigliate i peperoni, spellateli , privateli dei semi dei filamenti interni. Pelate i pomodori, privateli dei semi. Nel bicchiere del frullatore mettete mezzo peperone rosso e mezzo giallo , i pomodori ,3 foglie di basilico, un po di cipolla (secondo il proprio gusto ), sale, pepe ed olio,  poco aceto, se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungete un po di acqua rilasciata dai peperoni. In una ciotola trasferite il polpo, aggiungete i peperoni rimasti tagliati , prezzemolo tritato, olio, sale, pepe, mescolate e lasciate insaporire per 30 minuti. Mettete su di un piatto il coppapasta  riempitelo con l'insalata di polpo pressando bene (lasciatelo in "posa" qualche minuto in modo che si compatti), sfilate il ring e versate intorno il gazpacho, decorate con delle erbe aromatiche.



Facile, leggero e soprattutto buonissimo!!! Buon fine settimana ,saluti Manu.
Se qualcuno dovesse essere allergico al polpo... sostituitelo con della seppia grigliata, è altrettanto buono!!!


mercoledì 6 maggio 2015

Riso basmati con legumi primaverili su vellutata di asparagi.

BuonDì, non ho fatto in tempo a dire è arrivata la primavera, che siamo già in piena estate ..eh si 6 maggio 30 gradi all'ombra.. non oso immaginare cosa sarà Agosto! Meglio non pensarci  e passare alla ricetta di oggi ovvero riso basmati con fave e piselli su vellutata di asparagi , piatto leggero che mi è piaciuto moltissimo, preparato quando mio marito era impegnato per pranzo, a lui tutta sta "roba verde" non piace...


Ingredienti (per due persone) :
140 g di riso basmati;
80 g di fave sbucciate e private del tegumento;
80 g di piselli freschi sbucciati;
un mazzetto di asparagi;
porro qb;
olio evo;
sale;
pepe;


Preparazione:
Pulire gli asparagi, pelando il gambo con un pelapatate , poi tagliare l'estremità legnosa. Dopodiché tagliare i gambi a rondelle, tenendo da parte le punte. In una pentola mettere un filo di olio evo ed aggiungere il porro tagliato a rondelle, far soffriggere brevemente poi aggiungere i gambi tagliati, lasciar cuocere per 2 minuti, infine coprire a filo con dell'acqua calda, proseguire la cottura per 20 minuti, regolare di sale e pepe (se occorre unite poca acqua), ridurre tutto in crema con il frullatore ad immersione e passare al setaccio. Sbollentare le fave e i piselli per 5 minuti e raffreddarli in acqua fredda. Sbollentare le punte d'asparagi (conservare l'acqua di cottura) e raffreddarle in acqua fredda. Cuocere il riso seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. In una padella mettere un filo di olio, aggiungere poco porro , poi i piselli , le fave, le punte di asparagi , far insaporire per qualche minuto,  aggiungere poca acqua di cottura degli asparagi, regolare di sale e pepe, unire il riso, mescolare. Mettere sul fondo del piatto la vellutata tiepida e poi il riso. Sembra laborioso , ma è pronto in 30 minuti.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails